La casa è simbolo ancestrale di porto, rifugio, riparo, una tana che avvolge e protegge. Essa è il luogo per eccellenza dell’identità personale.In questo senso abitare è molto più che occupare uno spazio, invaderlo con il proprio corpo, è un fatto intimo, che comporta l’attaccamento a qualcosa che ci rappresenta ed è per questo che ha a che fare con la ricerca di sé. Se abitare uno spazio comporta esplorarlo, conoscerlo, farlo proprio, abitar-si significa conoscersi,accettarsi.

Casa nostra è il posto che ognuno di noi non lascia mai (Oceania, Disney)

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto